Studio Teologico Accademico Bressanone
Piazza del Seminario 4
I-39042 Bressanone Alto Adige
info@pthsta.it
Tel. + 39 0472 271120
Fax + 39 0472 837600
UID: IT00414770214
News
12ott
Lunedì, 12 ottobre, il vescovo ha inaugurato oggi ...
 
01ott
La newsletter mensile dei studenti dello STA ...

News

 
01.05.2018
Annuario Teologico Bressanone 2017
Annuario Teologico Bressanone 2017
J. Ernesti – M. M. Lintner – M. Moling (a cura di), CHIESA E DIRITTI UMANI. UNA STORIA CONFLITTUALE (Annuario Teologico Bressanone 2017), Bressanone/Innsbruck 2018.

Questo volume prende spunto dal 70° anniversario della Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo, firmata a Parigi nel 1948. Dopo le esperienze della seconda guerra mondiale, i diritti umani vennero presentati dalle Nazioni Unite come nuova base di convivenza per i popoli. Un apprezzamento positivo della Chiesa cattolica sarebbe arrivato solo con il Concilio Vaticano II (1962–1965). Da allora è stata definitivamente accantonata la confrontazione tra Chiesa e diritti umani, tra Chiesa e democrazia ed è stato chiarito una volta per tutte un malinteso storico. Con il Concilio si può affermare che i diritti alla libertà della persona trovano le loro radici nella dignità di essere creatura e immagine di Dio.
La Chiesa difende in accordo con l’ONU e con tutti gli uomini di buona volontà i diritti inalienabili dell’uomo e la sua pacifica convivenza e di conseguenza la Santa Sede offrela propria collaborazione nelle Organizzazioni delle Nazioni Unite.

indietro      torna su